Infrastruttura

Il volume delle informazioni in azienda cresce esponenzialmente, ma la loro rilevanza ed il valore per il business aziendale si modificano nel tempo. Applicazioni, documenti, e-mail, requisiti di conformità: occorre dotarsi di strumenti che ne semplifichino sia l’utilizzo quotidiano che l’amministrazione.

Le nuove tecnologie ed in particolare quelle di rete hanno spalancato gli orizzonti dello sviluppo applicativo, ma questo ha nel contempo portato un innegabile aumento della complessità dell'infrastruttura e, talvolta, dell'architettura delle applicazioni.

L’implementazione della virtualizzazione per gli storage consiste nell’inserimento di uno strato software che, lato server (host), consenta di “astrarre” la locazione del dato fisico.
Un server avrà la propria partizione disco dotata delle caratteristiche di sicurezza, prestazioni ed affidabilità richieste senza conoscere effettivamente dove queste risorse siano allocate.

Lo scenario abbraccia il cuore del datacenter IT di un’azienda dove all’interno della sala CED sono presenti i sistemi computazionali per le applicazioni erogate.