Il volume delle informazioni in azienda cresce esponenzialmente, ma la loro rilevanza ed il valore per il business aziendale si modificano nel tempo. Applicazioni, documenti, e-mail, requisiti di conformità: occorre dotarsi di strumenti che ne semplifichino sia l’utilizzo quotidiano che l’amministrazione.

Il tema dell’archiviazione automatica ed elettronica dei documenti è sempre più sentito anche nelle piccole e medie realtà aziendali. Accade infatti di essere sempre più sommersi da procedure, certificazioni e metodologie di lavoro che, pur migliorando l’operatività e l’efficienza delle attività, rischiano di far accrescere l’accumulo di documenti cartacei e non, pensiamo ad esempio alla crescente importanza della posta elettronica.

La dipendenza aziendale dalla posta elettronica comporta vari problemi. Tra i possibili problemi che possono insorgere, figurano i requisiti di memoria, i salvataggi in back-up e i problematici file PST.
Il rischio inoltre è, purtroppo, quello di perdersi in estenuanti fasi di ricerca di cartelle e documenti che non siano stati archiviati secondo criteri efficienti. Può quindi risultare una buona idea affidarsi, almeno in via sperimentale, a software rivolti proprio alla razionalizzazione di tali esigenze.

 

lo scenario

Integrazione dei processi di backup, miglioramento delle prestazioni, abbattimento dei rischi di perdita dei dati e interruzione dell’attività lavorativa e riduzione dei costi di formazione e di personale addetto ai processi di backup. 

Soluzioni per la conformità legislativa della gestione della posta elettronica

Integrazione di componenti hardware e software in un’unica soluzione di storage intuitiva con funzioni di ricerca e recupero di informazioni importanti ad alte prestazioni, che garantisce una gestione di messaggi di posta elettronica e documenti correlati conforme alla normativa vigente.

Soluzioni per la protezione continua dei dati

Protezione continua a livello di file e database per file server, server di database e desktop utente.

Soluzioni per la migrazione dei dati basata su policy

La migrazione automatica dei dati, sulla base del ciclo di vita dell’informazione, è governata da policy. Le informazioni vengono automaticamente spostate dai percorsi di utilizzo a quelli di archiviazione con il conseguente miglioramento della qualità del servizio e la riduzione dei costi di:

  • infrastruttura per l’ambiente di produzione;
  • gestione dei dati;
  • amministrazione dei sistemi e delle postazioni di lavoro.