Rassegna Stampa

Veneto Banca implementa le performance delle applicazioni con IKS

L’Istituto di Credito ha messo a punto un progetto che prevede l’utilizzo di AppDynamics per monitorare le prestazioni e i consumi delle applicazioni critiche in modo semplice ed intuitivo.

 Veneto Banca, importante  banca popolare attiva in Italia e all’estero, sceglie IKS, azienda di consulenza specializzata nello sviluppo di soluzioni per l’IT in ambito governance, sicurezza e architetture IT, per implementare le performance delle applicazioni. 

Nel 2014 Veneto Banca amplia il suo portfolio di applicazioni, prevalentemente dedicate al front end, per potenziare sia i canali sales che di assistenza in una logica di maggiore integrazione. Aumentando il numero e rilasciando nuove applicazioni, la banca incrementa però anche le criticità tecniche legate alla stabilità, alle performance e ai consumi e si ritrova così con la necessità di monitorare le applicazioni focalizzandosi sulla parte prestazionale ma dando importanza alla customer experience.

L’Istituto di Credito insieme a IKS sviluppa così un progetto di Application Performance Management che porta a implementare AppDynamics, una soluzione di nuova generazione per il controllo delle prestazioni delle applicazioni, in grado di offrire in modo semplice visibilità su architetture e applicazioni distribuite, rapida risoluzione dei problemi, agilità e adattabilità in ambienti di produzione anche ad alti volumi di carico.

Arcangelo Naddei, IT Manager di Veneto Banca, è rimasto soddisfatto della scelta di AppDynamics, che ha confermato di avere una maggiore usabilità rispetto ai competitor e di poter essere utilizzata anche come strumento di sviluppo su larga scala, e ha commentato “La soluzione ci è stata proposta da IKS, e in fase di proposizione del progetto abbiamo apprezzato molto l’approccio proattivo e la capacità del team IKS sia nell’individuare l’appropriata configurazione del prodotto, sia la padronanza del tema. Quando ci siamo trovati a rilasciare il primo servizio, che era anche tra i più delicati perché coinvolgeva il sistema di sicurezza, come da manuale ci siamo bloccati, ma grazie a AppDynamics e a IKS nel giro di poco meno di un’ora abbiamo trovato la causa, risolto il problema e ripristinato il servizio”.

IKS ha acquisito nel tempo un’esperienza significativa in ambito APM e Business Transaction Monitoring e può supportare i Clienti in tutte le fasi, dalla definizione e realizzazione completa del progetto, fino alla consulenza ad alto valore su criticità e ottimizzazioni di applicazioni core business.