News feed

ABI Banche e Sicurezza 2016: IKS è sponsor

Anche quest'anno IKS si propone come sponsor dell'evento ABI "Banche e Sicurezza" che si terrà dal 26 al 27 Maggio 2016 a Milano, al centro Congressi ABI.

L'evento sarà un momento di incontro ed aggiornamento per discutere delle sempre più forti minacce informatiche, che attraverso il digitale, ledono in maniera tangibile gli utenti.

Il dibattito si focalizzerà sui temi del cambiamento della gestione della sicurezza informatica e fisica e confine labile e sovrapposto del mondo reale e digitale. 

Verrà inoltre dato un focus importante alle strategie per la difesa volte alle banche per fronteggiare in maniera efficace le nuove minacce del cybercrime ed in particolare le frodi digitali.

IKS, forte delle proprie competenze in ambito antifrode e antifrode mobile, porta all'evento la propria esperienza proponendo le proprie soluzioni.

 

 

Digital Amnesia: “dimenticare i dati” nei nostri dispositivi ci rende creativi

Delegare il ricordo di tante informazioni ai nostri dispositivi ci rende più creativi.

Questo è il risultato della ricerca effettuata dai ricercatori di Kaspersky Lab ed il dott. Gorkan Ahmetoglu, docente di Business Psychology all’UCL (University College London), a proposito del fenomeno “Digital Amnesia”, ovvero l’abitudine di stivare nel proprio dispositivo le informazioni che fino a poco tempo fa eravamo soliti doverci ricordare in autonomia. 

Il sovraccarico dei ricordi riduce la nostra capacità di pensare in modo creativo, la creatività infatti si colloca nella “Working Memory”, ovvero nella memoria a breve termine. 

 “Le persone tendono a distorcere, dimenticare o ricordare in maniera selettiva le informazioni che conservano nella memoria a breve e lungo termine, tutto ciò che occupa la working memory ed affatica notevolmente il cervello, ostacolando inevitabilmente il processo creativo. Delegare il ricordo dei propri dati a dispositivi esterni, permette una raccolta, archiviazione e integrazione della conoscenza più facile e precisa”

Inoltre può essere un notevole vantaggio anche per le aziende: le informazioni e le conoscenze immagazzinate digitalmente possono essere condivise tra tutti e favorirebbero il processo di collaborative thinking.

Importante rimane sempre anche il tema della sicurezza “ Esternalizzare parte dei processi mentali su un dispositivo digitale rappresenta un bersaglio di sempre maggiore valore per competitor e cyber criminali. Una soluzione per la sicurezza informatica, efficiente e multilivello, è quindi fondamentale per tenere all’interno dell’azienda i dati” conclude Morten Lehn, General Manager di Kaspersky Lab Italia.

 

Sottocategorie